Maria grazia gentile - Fisioterapista - Studio Riabilitazione

LA RIEDUCAZIONE POSTURALE

Scritto da: Maria Grazia Gentile Il: 30/05/2016
La fisiologia come scienza afferma che i miglioramenti funzionali di una qualsiasi parte del corpo sono sempre seguiti da un miglioramento organico della parte stessa.
Nel caso di una ernia al disco, una tendinite, una borsite, una qualsiasi altra infiammazione articolare, le cattive abitudini funzionali sono Una delle cause predisponenti a determinare le suddette patologie ed altre ancora.
L'acquisizione di nuove e migliori abitudini,quindi, conducono spesso ad un rapido miglioramento e alla risoluzione del problema!
Un'altra causa di disfunzione articolare può essere legata a patologie viscerali: una cicatrice addominale, una infiammazione intestinale...
Molte deficienze funzionali sono inoltre accompagnate da uno stato di tensione nervosa, e così il circolo vizioso: tensione- dolore / dolore-tensione.
Migliorare la funzionalità e quindi modificare anche le abitudini, allevia la tensione collegata alla disfunzione, ossigena i tessuti e tutto questo si ripercuote anche sulle condizioni generali.
Lavorare sulla funzionalità, trattare la GLOBALITÀ di una persona, sostenerla nel cambiare abitudini la aiuterà a ritrovare un nuovo equilibrio.
Cerchiamo quindi di trattare la CAUSA non solo il SINTOMO!
Presso il nostro studio di Fisioterapia e Riabilitazione di Maria Grazia Gentile, Narni Scalo e Viterbo troverete aiuto. Contattateci anche per informazioni.
Fisioterapia Posturologia - Metodo MEZIERES

Trattamento ATM

Trattamento Cicatrici

Dolore cervicale

Reumatismi

Scoliosi

Piede Piatto

Protesi anca e ginocchio

Rieducazione motoria post-chirurgica e post-traumatica

Riabilitazione pavimento Pelvico PROSTATECTOMIA RADICALE

RiEducazione Pavimenyo Pelvico PROSTATECTOMIA RADICALE

Perineo

RiEducazione Al Movimento
Ginnastica Posturale

Riabilitazione Motoria

Riabilitazione Tecniche Manuali

Terapia Cranio Sacrale

Fisioterapia
Metodo Bates
Educazione Visiva


Educazione Visiva




Condividi su: